Link alle vecchie pagine del KKE

I siti web internazionali dell KKE passano gradualmente a nuovo formato pagina. Le versioni precedenti delle pagine aggiornate e i loro contenuti si trovano ai link seguenti:

D. Koutsoumpas: la lotta dei popoli contro il capitalismo è ciò che da speranza

Il 3 luglio 2017, una discussione preliminare in Parlamento è stata tenuta a livello di capigruppo sulla questione economica, su richiesta del Presidente di Nuova Democrazia (ND), K. Mitsotakis, in occasione del recente accordo dell'Eurogruppo riguardo al completamento della seconda "verifica" dell'economia greca.

Come previsto, il primo ministro Tsipras, il Presidente di ND Mitsotakis e i leaders del resto dei partiti borghesi hanno tentato di utilizzare un linguaggio di scontro al fine di celare la loro convergenza strategica sulle richieste di fondo del capitale, scambiandosi accuse su chi "danneggia" gli scopi del capitale e su chi li serve meglio.

In opposizione, il Segretario Generale del Comitato centrale del KKE D. Koutsoumpas, ha evidenziato che la reale speranza per la classe operaia e per i popoli non può essere trovata nei piani e nelle negoziazioni dei capitalisti. Dimitri Koutsoumpas ha sottolineato che il memorandum più grande è la via stessa di sviluppo capitalista.  Ha evidenziato che le favole sull' "equo sviluppo" nel capitalismo, che assertivamente beneficerebbero sia i monopoli che il popolo, stanno crollando ogni giorno nei posti di lavoro, dove viene realizzato il duro sfruttamento dei lavoratori.

Il Segretario generale del CC del KKE ha rilevato che l'euforica atmosfera, che il governo sta cercando di creare nel popolo spinto ad inginocchiarsi alle politiche di tutti i governi fino ad ora, è provocatoria e oltraggiosa. Con riferimento all'accordo dell'Eurogruppo del 15 giugno, ha sottolineato che questo conferma che lo sviluppo capitalista non significa la "fine dei sacrifici" per il popolo, ma segna l'inizio di una nuova tornata di intensificazione dello sfruttamento dei lavoratori, un'offensiva antipopolare costante.

Nello stesso tempo, D. Koutsoumpas ha fustigato la partecipazione del Paese ai piani della NATO che servono gli scopi del grande capitale, con il pericolo che il popolo Greco paghi prezzi sempre più alti per gli interessi del capitale.

Il Segretario Generale ha evidenziato che la vera speranza per la classe operaia e per il popolo può essere creata solo entrando in conflitto e rottura con l'attuale via di sviluppo. Con un KKE potente, la rivitalizzazione del movimento, l'Alleanza Sociale, con la proposta di una via d'uscita in favore del popolo.


Traduzione per Resistenze.org a cura del Centro di Cultura e Documentazione Popolare

04/07/2017