Link alle vecchie pagine del KKE

I siti web internazionali dell KKE passano gradualmente a nuovo formato pagina. Le versioni precedenti delle pagine aggiornate e i loro contenuti si trovano ai link seguenti:

PARTITO COMUNISTA DI GRECIA

Decisioni del vertice della NATO: Una dichiarazione di guerra rivolta ai popoli, che testimonia l'escalation della guerra imperialista

L'ufficio stampa del CC del KKE ha rilasciato la seguente dichiarazione sulle decisioni del vertice della NATO: "Le decisioni del vertice della NATO e le dichiarazioni del suo segretario generale costituiscono una dichiarazione di guerra rivolta ai popoli, che testimonia il crescendo della guerra imperialista in Ucraina tra la Russia e USA-NATO-UE.

La consegna di abbondanti sistemi d'arma moderni, la creazione di 4 nuove unità militari in Bulgaria, Romania, Ungheria e Slovacchia oltre ai precedenti nei paesi baltici e in Polonia, il concentramento di un gran numero di forze di terra, aeree e navali dal Mar Baltico al Mediterraneo, l'aumento delle spese militari degli stati membri deciso dal vertice della NATO, dimostrano che esiste un rischio maggiore di generalizzazione della guerra imperialista.

L'approvazione di queste decisioni da parte del governo greco rafforza la partecipazione e il coinvolgimento della Grecia in questo massacro contro i popoli. Di fronte a questi pericolosi sviluppi, la risposta del popolo è di intensificare la lotta per impedire il coinvolgimento della Grecia nella guerra imperialista, l'uso del territorio greco, del mare e dell'aria come rampa di lancio militare, la partecipazione delle forze armate greche alle missioni USA e NATO con qualsiasi mezzo o pretesto. Questo è il più grande servizio che possiamo offrire oggi al popolo ucraino. Questa è l'unica posizione patriottica coerente a favore del popolo greco e la vera solidarietà con i popoli dell'Ucraina, della Russia e degli altri popoli vicini".

 

28.03.2022

Traduzione da Resistenze.org